In tendenza

Avola, Bandiera preoccupato per la situazione economica del Comune: “occorrono unità politica ed azioni repentine”

Il piano di riequilibrio del Comune di Avola ha ricevuto la bocciatura da parte della Corte dei Conti. “Un motivo di seria preoccupazione”, afferma il deputato regionale Edy Bandiera. L’eventuale dissesto economico, infatti, a detta di Bandiera, riverserebbe gravi e nefaste conseguenze sui cittadini, sia con l’aumento del livello di tassazione, oltre che con la diminuzione dei servizi a disposizione della comunità.

Attualmente– prosegue il deputato regionale di Forza Italia-  la fase delicatissima che l’Ente sta attraversando, come pure molti altri Comuni della nostra Provincia e Regione, impone un atto di responsabilità da parte della politica, che è chiamata a lavorare insieme per il bene della comunità, individuando in un clima di necessaria collaborazione iniziative opportune al fine di scongiurare drastiche conseguenze. Eventuali responsabilità presenti e passate, del resto, saranno accertate dall’organismo contabile deputato.

Bandiera rivolge l’invito sindaco di Avola Luca Cannata di “non esitare a coinvolgere tutta la Deputazione Regionale per quegli aspetti per cui possiamo agire, per individuare insieme percorsi e soluzioni volte a salvaguardare la cittadinanza avolese, a cui mi legano anni di presenza e attenzione alle istanze territoriali”.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo