In tendenza

Avola, associazioni del territorio e Cumo: siglati protocolli d’intesa

Due i sodalizi avolesi sottoscrittori: Avolesi nel Mondo e Avola tra mare & canyon

Il Consorzio Universitario Mediterraneo Orientale ha siglato un importante traguardo che rafforza i rapporti con il territorio e la comunità. Sono stati firmati, infatti, significativi protocolli d’intesa dal Presidente del Cda, Rosario Pignatello, con le importanti realtà: Institute of Mediterranean and Oriental Cultures of the Polish Academy of Sciences,  Avola tra mare e Canyon e Avolesi nel Mondo (quest’ultima nella qualità di ente capofila del raggruppamento temporaneo composto anche dall’Associazione culturale “I Siciliani nel mondo” e dall’associazione no profit Lidap ODV). Inoltre sono stati donati 14 PC in disuso alle associazioni impegnate nel sociale che che operano nel territorio.

Erano presenti, oltre ai referenti degli enti sottoscrittori, la parlamentare Ars Rossana Cannata, il direttore scientifico Cumo Cavallo e l’amministratore delegato Patanè.

Il Cumo, sostenuto dalla Regione con i Comuni della zona Sud e gli enti del territorio, oltre a confermarsi uno dei più prestigiosi “laboratori” culturali dell’Isola, si avvicina sempre più alle comunità in una fitta rete di relazioni con un’offerta formativa innovativa” dichiara l’onorevole Rossana Cannata


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo