Avola, associazione Meter onlus: aperte le iscrizioni per il centro diurno

Arte, teatro, cucina, giardinaggio, sport sono gli strumenti di espressione del loro essere e opportunità di integrazione guidata da operatori competenti

L’associazione Meter onlus di don Fortunato Di Noto apre le iscrizioni fino al 15 settembre per il centro diurno per ragazzi e giovani adulti con disabilità nella sede di Avola, viale Lido Corrado Santuccio, 48. Spazio, tempo e attività laboratoriali sono strutturati per accogliere i bisogni dei ragazzi e favorirne gli apprendimenti, la socializzazione, le competenze.

Arte, teatro, cucina, giardinaggio, sport sono gli strumenti di espressione del loro essere e opportunità di integrazione guidata da operatori competenti.

Le attività prevedono anche delle uscite in gruppo presso gli ambienti esterni e visite guidate. La finalità del percorso abilitativo è il miglioramento dei processi di inclusione sociale e per l’acquisizione delle autonomie con raggiungimento di abilità adattive che migliorino la qualità di vita del paziente e dell’intero nucleo familiare.

Il centro diurno ospiterà anche per i ragazzi di età scolare frequentati la scuola secondaria di II grado, sede di laboratori durante le ore scolastiche.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo