Avola, accusato di maltrattamenti in famiglia: assolto 48enne avolese

Si tratta di Diego Vaccarisi, accusato di avere maltrattato il padre

Assolto perchè “il fatto non sussiste”. Si è espresso così il giudice, Salvatore Cavallaro, nei confronti dell’avolese  Diego Vaccarisi, classe 1972. L’uomo,difeso dall’avvocato Alvise Troja, rispondeva del reato di maltrattamenti, attuato con violenza e minacce, ai danni del padre, Salvatore Vaccarisi.

I fatti si sono svolti nel lontano 2009. Il vice procuratore onorario Luigia Lituri aveva chiesto la condanna ad anni 1 di reclusione. Il Giudice, accogliendo in pieno le richieste della difesa, ha assolto Vaccarisi perché, appunto, il fatto non sussiste, fissando in 60 giorni il termine per il deposito della sentenza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo