Avola, accordo tra Ferrovie dello Stato e Comune: parte della stazione diventerà sede per attività sociali

"Questo ulteriore risultato è il segno tangibile della nostra continua attività per la città - dice il sindaco, Luca Cannata - Grazie a questo accordo, non solo recuperiamo uno spazio per la collettività, ma forniamo un ulteriore servizio per la stessa, ampliando la nostra offerta socio culturale"

La stazione di Avola sarà una delle sedi in cui svolgere attività sociali. Ieri il sindaco Luca Cannata si è recato a Palermo per trovare un accordo in merito all’utilizzo dell’immobile di proprietà delle Ferrovie dello Stato da destinare ad attività sociali della città. Ferservizi ha assegnato in comodato d’uso una porzione del pian terreno e il primo piano della stazione.

Questo ulteriore risultato è il segno tangibile della nostra continua attività per la città – dice il sindaco, Luca Cannata – Grazie a questo accordo, non solo recuperiamo uno spazio per la collettività, ma forniamo un ulteriore servizio per la stessa, ampliando la nostra offerta socio culturale“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo