In tendenza

Amministrative 2022, è Rossana Cannata il nuovo sindaco di Avola: “orgogliosa di essere la prima donna”

Rossana Cannata, avvocato e deputato regionale, era sostenuta da sette liste civiche e tre di partito e ha già raccolto il 61% di preferenze

Ancora appena quindici sezioni scrutinate su trentuno ma è netto il vantaggio di Rossana Cannata sugli altri due candidati sindaco ad Avola. Cannata, avvocato e deputato regionale, si candida con il supporto di sette liste civiche e tre di partito e ha già raccolto il 61% delle preferenze avendo la meglio su Antonino Campisi (21%) e Corrado Loreto (17%).
Al momento in consiglio entrerebbe Campisi.
Nei prossimi giorni l’insediamento e la nomina degli assessori. Attualmente designati: Massimo Grande, Salvatore Coletta, Salvatore Andolina e Vera Tiralongo.

Ha vinto la credibilità, l’onestà, la concretezza – le sue parole – Ha vinto la competenza. Ha vinto la voglia di continuare a fare. Sono orgogliosa e onorata di essere la prima sindaco donna di Avola e di mettere al servizio della città la sensibilità, la grinta, le capacità e le qualità “femminili”, nonché tutta l’esperienza che ho maturato in questi anni al parlamento siciliano. Il Palazzo di città continuerà ad essere la casa di tutti gli avolesi che hanno a cuore il bene e la crescita di Avola e dei suoi cittadini. Grazie infinite a tutta la mia coalizione e a tutta la comunità avolese per il prezioso sostegno, la forza, la stima e l’affetto che mi sono stati trasmessi in questa movimentata e straordinaria campagna elettorale. Grazie a quanti hanno permesso di continuare a scrivere una bellissima pagina per la nostra splendida Avola”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo