Volley Avola ancora a secco: troppo forte l’Agricono Comiso

La formazione ospite, candidata per un campionato di vertice, si impone con un netto 3-0. Le avolesi tengono botta soltanto nel secondo set. Adesso massima concentrazione in vista della prossima sfida

Sabato scorso nel nuovo campo polivalente “Giuseppe Fava” di via S. Lucia, la formazione del volley Avola ha affrontato nella terza giornata di andata del campionato di serie C l’Agricono Freecom Adsl Comiso, seconda forza di questo campionato, insieme con l’Holimpia e il Giavì Pedara, e squadra attrezzata per il salto di categoria. Le padrone di casa nel primo set lasciano l’iniziativa e il pallino del gioco alle ospiti, che grazie al servizio si aggiudicano agevolmente il set con il punteggio di 9-25.

Nel secondo parziale le avolesi entrano con più piglio e determinazione, il set è bello e combattuto, ma alla fine la maggiore esperienza delle Comisane fa la differenza, e il set si chiude con il punteggio di 23-25. Il terzo set scivola via così come il primo, con la formazione Avolese sempre ad inseguire, e si chiude con il parziale di 13-25.

Il tecnico Cipriano: “Conoscevamo la formazione che abbiamo affrontato in questa gara, con il Comiso che farà sicuramente un campionato da protagonista. Queste gare ci devono servire per capire dove migliorare e cercare di lavorare con umiltà e sacrificio così come abbiamo fatto da Settembre ad oggi. Adesso archiviamo questa prestazione e pensiamo subito alla prossima gara. Già dal prossimo sabato mi aspetto una grande prova di carattere. Il Volley Valley è una diretta concorrente per la lotta salvezza e dobbiamo cogliere tutte le occasioni che ci concederanno.”

Prossimo appuntamento sabato 17 novembre alle 18 per la sfida tra UltimaTV Volley Valley e Volley Club Avola.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo