Tennis, per Salvatore Caruso, atleta di Avola, un enorme balzo in avanti nel ranking mondiale

L’atleta avolese nelle ultime settimane è stato protagonista sul campo in terra rossa di Roland Garros e a Wimbledon

Nonostante l’avventura del Croazia Open ad  Umago sia terminata con un ritiro (a causa di un infortunio) Salvatore Caruso può festeggiare un eccellente traguardo, ufficializzato nei giorni scorsi. Il tennista avolese, infatti, guadagnando ben 21 posizioni ATP, si aggiudica la ragguardevole posizione 104 nella classifica mondiale, forte dei suoi 543 punti e dei 26 tornei disputati. Per Caruso, dunque, è “best ranking”.

L’atleta avolese nelle ultime settimane è stato protagonista sul campo in terra rossa di Roland Garros (dove è stato battuto dal numero 1 mondiale Nole Djokovic) e a Wimbledon dove per la prima volta è stato inserito nel main draw dello Slam britannico, uscendo al primo turno contro Gilles Simon.  Il tennista siciliano a Umago, dopo aver eliminato il n.2 del seeding Borna Coric,è stato costretto al ritiro per un infortunio alla gamba sinistra. le conseguenze di questo problema fisico hanno obbligato Caruso a rinunciare anche all’ATP di Amburgo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo