Strage sulla tangenziale di Foggia: muore un’intera famiglia di Avola, con il bimbo di 2 anni

I tre morti sono tutti della provincia di Siracusa: padre, madre, e il figlioletto di due anni (viaggiavano a bordo di una Focus), che si sono schiantati contro una Golf che procedeva nel senso opposto di marcia

Foto immediato.net

Un’intera famiglia è deceduta in un incidente stradale sulla Tangenziale di Foggia, nei pressi di uno svincolo. Una vettura è finita fuori strada e si è scontrata frontalmente con un veicolo che proveniva dal senso opposto. Nell’impatto sono morti sul colpo una giovane coppia, mentre il loro figlioletto, estratto dai Vigili del Fuoco ancora vivo dalle lamiere, è spirato poco dopo in ospedale. Ferito il conducente del veicolo coinvolto, un uomo che è stato ricoverato in gravi condizioni agli Ospedali Riuniti di Foggia.

I tre morti sono tutti della provincia di Siracusa: padre, madre, e il figlioletto di due anni (viaggiavano a bordo di una Focus), che si sono schiantati contro una Golf che procedeva nel senso opposto di marcia. Si tratta di Sebastiano Coletta, 30 anni nato ad Avola e residente ad Ascoli Piceno, Francesca Conti, 37 anni, nata ad Ascoli Piceno e il bambino, Salvatore, di due anni e mezzo.

Il conducente di quest’ultima vettura – anch’egli siciliano -, è rimasto ferito ed è stato trasportato in ospedale a Foggia con codice rosso in gravi condizioni. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco. Le cause sono ancora in corso d’accertamento, una vettura è finita fuori strada e si è scontrata frontalmente con un veicolo che proveniva dal senso opposto.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo