Storie di pescatori siciliani con i “Cunti del mare” ad Avola

In scena un'opera teatrale frutto di lunghe e complesse ricerche tra i racconti popolari dimenticati. Sul palco il "cuntautore" Alessio di Modica

Stasera al centro giovanile “Falcone e Borsellino” in scena i “Cunti del mare”, storie di pescatori della costa ionica dell’isola raccontate grazie all’arte affabulatoria del cunto siciliano. L’evento, organizzato dal presidio Libera Avola, assieme alle associazioni in rete del territorio e con il patrocinio del Comune, avrà come protagonista Alessio di Modica, “cuntautore” siciliano figura di spicco nel panorama della narrazione teatrale contemporanea.

Di Modica recupera e rende contemporaneo il patrimonio orale dei pescatori. I “Cunti del mare” è, infatti, frutto di lunghe e complesse ricerche fra i racconti popolari dimenticati e nascosti. Lo spettacolo, a ingresso gratuito, inizierà alle 20.30


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo