Stasera la “Notte bianca” di Avola animerà le vie e le piazze dell’esagono

Spettacoli, arte, cultura,  tradizione folk, ma anche street food, sport e mercatini artigianali. Eventi per tutti i gusti stasera

Notte Bianca 2018: stasera l’esagono si trasformerà in un grande palcoscenico all’aperto. Musica live, artisti di strada, esibizioni sportive,  street food e molto altro. Le piazze e le vie si animeranno, grazie a una lunga e variegata serie di eventi organizzati da associazioni, attività commerciali, società sportive, con il sostegno dell’assessorato allo Spettacolo e di Pro Loco Avola. ”Un appuntamento per il quale, anno dopo anno, lavoriamo affinché sia valorizzato sempre di più – dice l’assessore allo Spettacolo Luciano Bellomo – con il coinvolgimento delle risorse artistiche e culturali del territorio”.

In “scena” le eccellenze: la banda di Avola, gli sbandieratori, gruppi live, gruppi itineranti, esibizioni sportive, artisti di strada, ma anche arte e cultura, tradizione, folklore e mercatino dell’artigianato animeranno la serata”. In piazza Teatro  si svolgerà la classica “Pedalata sotto le stelle” e ospiterà gli stand del mercatino dell’artigianato. Piazza Regina Elena sarà dedicata  allo sport, ma anche allo street food e sarà animata dal dj set “party fluo” a cura di Rock-Aro Dj.

Piazza Trieste anche quest’anno sarà dedicata ai bimbi con laboratori a cura dell’associazione“La Quercia” e show di magia; sarà, inoltre, la piazza “animal friendly” con l’evento “Io sto con gli animali” a cura dell’associazione Asca.

In piazza Vittorio Veneto esibizioni del club Vespa, la selezione regionale del concorso “Miss Blumare 2018”, esposizioni dedicate al mondo spose ed esibizione di danza contemporanea. In via Roma moda, arte e spettacolo, white selfie e social corner e musica live in via Mazzini.

Piazza Umberto I sarà animata da show di danza moderna. Sul palco, inoltre, la selezione regionale del concorso “Un ragazza per il cinema” e il cabaret di Matteo Inturri e Adriano Canonico. Quest’anno, infine,  ampio spazio anche a tematiche sociali con la proiezione di un cortometraggio contro il bullismo. Lungo le vie del centro storico sfileranno sbandieratori, la banda di Avola, il corteo “l’800 tra i fiori” a cura di Ninphea e sfilate di auto d’epoca. Spazio, poi, per la cultura al Teatro Garibaldi con “tableaux vivants arte e vita”, in sala Frateantonio con un evento a cura di Avola Creattiva, nel cortile del palazzo di città con una mostra a cura di Amac e la tradizione folk con il gruppo “Val di Noto”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo