Pallavolo Avola, esordio al tie break per la squadra di coach Cipriano

Le avolesi dopo essersi aggiudicate i primi due parziali subiscono la rimonta dell'Adrano. Nel tie break le avolesi partono meglio conquistando il quinto e decisivo set

Esordio casalingo e vittoria per la serie C femminile del Volley Club Avola.  Sabato scorso nella struttura geodetica del Campo Sportivo “Meno Di Pasquale” di Avola, la formazione guidata dal tecnico Cipriano ha esordito nel campionato regionale di serie C. Al “Meno Di Pasquale” contro l’Adrano si sono affrontate le due squadre che nella passata stagione si sono contese il primato nel campionato di serie D.

Partono forte le padrone di casa, che conquistano a mani basse sia il primo che il secondo set (25-18; 25-14). Nel terzo set un blackout delle rosso blu permette alle ospiti di portarsi sul 2-11 aggiudicandosi cosi il set con il punteggio di 18-25. Nel quarto le squadre giocano entrambe su buoni livelli, la partita è combattuta e avvincente, nessuno ha intenzione di mollare, ma alla fine le ospiti pareggiano il conto dei set (23/25). Nel quinto set l’Avola parte meglio (4-0) gestisce il vantaggio acquisito e si aggiudica set e incontro. (15-10).

Il tecnico Cipriano: “Esordio sicuramente positivo; conoscevamo già la formazione dell’Adrano visto che nella scorsa stagione ci siamo incontrati nel campionato di serie D. Per come si era messa la gara forse questo risultato ci va un po’ stretto, ma non siamo riusciti a chiuderla subito e abbiamo permesso all’Adrano di rientrare in partita. Va dato merito alle ragazze di non essersi disunite nonostante la rimonta delle ospiti e di aver conquistato la vittoria. Adesso ci aspetta un doppio turno molto difficile con due formazioni che lotteranno per la promozione. Giorno 3 novembre in trasferta nel difficile campo dell’Holimpia Siracusa e il 10 Novembre ospiteremo il Comiso. Il nostro obiettivo resta sempre lo stesso, ottenere la salvezza e mantenere la categoria”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo