Pallamano Avola, oggi trasferta impegnativa a Scicli: assente Luca Greco ma tornano in campo Garofalo e Ragusa

La squadra avolese venderà cara la pelle cercando anche di strappare qualche punto in terra iblea che potrà tornare utile alla classifica finale.

Trasferta impegnativa per la Pallamano Avola che dovrà far visita, oggi, alla capolista (5 vittorie su 5 gare) Agriblù Scicli.

La squadra avolese durante la settimana ha cercato di preparare la partita nel migliore dei modi, tuttavia non è stato possibile svolgere gli abituali allenamenti a causa delle condizioni precarie del tappeto di gioco reso scivoloso dalla troppa umidità presente all’interno del pallone tensostatico.

La Pallamano Avola, priva dell’ala Luca Greco, ma con la presenza in campo degli ex Garofalo e Ragusa, consapevole della forza degli sciclitani, titolati alla vittoria del campionato, venderà cara la pelle cercando anche di strappare qualche punto in terra iblea che potrà tornare utile alla classifica finale.

È previsto, pertanto, il rientro all’attività agonistica dopo un lungo e forzato riposo a causa di un intervento al ginocchio di Danilo Garofalo che per tanti anni ha militato proprio nella squadra dello Scicli. “Sarà emozionante per me tornare a Scicli da avversario – afferma -, anche perché non ho lasciato soltanto compagni di squadra e allenatore, ma veri amici. A Scicli mi sono sempre sentito a mio agio, però da questa settimana tornerò con orgoglio e dopo tanti anni a difendere i colori della squadra della mia città”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi