Naviga tra Avola e Noto: 425 milioni di euro e 143 metri. Yacht “A”, progettato da Philippe Starck, uno dei più costosi al mondo

Lo yacht, che è stato costruito nei cantieri di Nobiskrug, in Germania, appartiene al miliardario russo Andrey Melnichenko

Uno degli yacht più costoso del mondo naviga le acque siracusane. Stamattina tra Avola e Noto, più precisamente nella zona di Calabernardo è stato avvistato il natante “A”. Una nave costruita nel 2017 che naviga attualmente sotto bandiera della Bermuda. La “A” ha una lunghezza totale di 143metri e una larghezza di 25 per una stazza lorda di 12.558 tonnellate. La nave, ha inoltre un albero maestro di 90 metri e la parte emersa è alta come un palazzo di 8 piani.

È stata progettata da Philippe Starck è costata 425 milioni di euro. Ospita al suo interno una grande piscina e un osservatorio subacqueo mentre uno dei ponti è attrezzato per l’atterraggio degli elicotteri.

Lo yacht, che è stato costruito nei cantieri di Nobiskrug, in Germania, appartiene al miliardario russo Andrey Melnichenko, ottantanovesimo nella classifica mondiale dei super ricchi. Dopo una visita a Marina di Ragusa, la nave sta adesso passando nella costa siracusana, ma al momento non è previsto un suo arrivo nel porto di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo