La Vita in diretta si occupa dell’aggressione al prof di Avola e intervista gli insegnanti e la madre dello studente

L'insegnante vittima del pestaggio ha confermato di non voler apparire in tv e di non voler tornare a scuola ma ha ricevuto la solidarietà dagli ospiti in studio oltre che dagli altri professori

Una vera e propria spedizione punitiva, il professore rimprovera un alunno e i genitori gli rompono una costola“. Così il caso di Avola dopo essere stato approfondito praticamente da tutti i quotidiani d’Italia oggi è stato ripreso da La Vita in diretta, il programma condotto da Marco Liorni su Rai1.

Nulla di nuovo rispetto a quanto anticipato questa mattina dal nostro giornale, l’inviato Rai ha intervistato preside, vice preside, la mamma che ha aggredito il prof (e che ha ammesso di aver sbagliato e di non aver ragionato ma che aveva agito in questo modo per difendere il figlio 12enne) e i colleghi docenti. L’insegnante vittima del pestaggio ha confermato di non voler apparire in tv e di non voler tornare a scuola ma ha ricevuto la solidarietà dagli ospiti in studio oltre che dagli altri professori.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi