Dopo l'attacco di Gennuso

Avola, revoca di Dell’Albani dal Gal Eloro: è ancora scontro, stavolta tra sindaci. Da Rosolini l’attacco di Calvo a Cannata, difeso dalla sua maggioranza

Calvo ritiene il provvedimento "assunto in solitudine e senza sentire il desiderio di confrontarsi previamente con i colleghi sindaci" dei Comuni di Noto, Pachino, Portopalo di Capo Passero e Rosolini. La maggioranza di Cannata: "anche per questo il ridicolo intervento di Calvo, oltre a denotare la mancata conoscenza delle regole statutarie, rappresenta una inammissibile e inaccettabile ingerenza"