Calcio, il Noto vince 3 a 1 contro l’Avola nell’andata del primo turno di Coppa Sicilia

Ospiti in vantaggio con Toscano dal dischetto, poi Di Pasquale ristabilisce la parità prima dell'intervallo. Poi i gol di Malandrino e Scalora

Il Noto batte in rimonta l’Avola nella prima partita ufficiale della stagione e adesso in quella di ritorno in programma al Di Pasquale dovrà difendere il 3 a 1 maturato ieri pomeriggio al Palatucci.

Partita subito in salita per i granata grazie anche una partenza razzo dell’Avola. Dopo 5 minuti gli ospiti sono in vantaggio grazie al rigore trasformato da Toscano e che l’arbitro, il sig. La Terra di Ragusa, ha concesso per un fallo di Di Pasquale, capitano del Noto, su Pincio lanciato a rete.

La reazione granata arriva subito ma devono passare almeno 15 minuti prima del pari. Pasticcio del portiere ospite Amato e calcio di punizione all’altezza del dischetto del rigore per il Noto: Scalora la tocca per Di Pasquale, destro teso e forte e palla in rete.

Al rientro in campo il Noto dilaga: Malandrino dopo appena un minuto sfrutta un disimpegno sbagliato della difesa avolese e ne approfitta per involarsi verso l’area avversaria. Tocco sotto e 2 a 1 Noto.

Passano altri 10 minuti e Scalora la chiude con un bel tiro a girare da fuori area. Adesso in settimana le 2 squadre conosceranno il calendario del girone e scopriranno le avversarie della prima giornata in programma domenica. Intanto per il passaggio di turno tutto rinviato a mercoledì 17 ottobre.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo