Cade ai laghetti di Avola e si frattura una caviglia: intervengono i Vigili del Fuoco in elicottero

Consegnata al personale sanitario sul posto e condotta all'ospedale di Noto

Si è reso necessario l’intervento di un elicottero dei Vigili del Fuoco, proveniente dal Reparto Volo di Catania – Fontanarossa – per provvedere al salvataggio di una ragazza, accidentalmente caduta ai laghetti d’Avola.

Allertato dalla sala operativa dei Vigili del Fuoco di Siracusa, l’aeromobile ha raggiunto il luogo dell’incidente, presidiato già dagli uomini dei Vigili del Fuoco, provenienti dal distaccamento di Palazzolo. Dopo le prime verifiche il personale a bordo dell’elicottero ha provveduto a far calare, con l’ausilio del verricello, il personale elisoccorrittore, i quali hanno provveduto a immobilizzare la vittima e posizionarla su di una barrella rigida.

Successivamente si è provveduto a portare a bordo la ragazza, M.D. di 39 anni, natia di Barcellona Pozzo di Gotto, ma residente in Svizzera. Consegnata al personale sanitario sul posto e condotta all’ospedale di Noto. La ragazza era vigile e la prima diagnosi ha evidenziata la sospetta frattura della caviglia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo