Boxe, ai “campionati schoolboys” in Georgia il team azzurro accompagnato dal tecnico di Avola Carmelo Mammana

Tra gli atleti, anche il tredicenne avolese Paolo Coletta

Sono giunti al termine i “Campionati europei schoolboys-schoolgirls 2019”, svoltisi a Tblisi (Georgia), dove i giovanissimi pugili italiani, accompagnati dal tecnico avolese Carmelo Mammana e da Francesco Stifani, hanno conquistato ben 9 medaglie (4 ori, 1 argenti e 4 bronzi). Un successo straordinario per il team azzurro. Quasi il 50% dei 20 pugili facenti parte della spedizione, ritornano medagliati. Ottima prestazione anche per il tredicenne avolese Paolo Coletta (categoria 46 Kg) alla sua prima esperienza internazionale sul ring. Coletta, della “scuderia” Eagle Boxe, che si conferma fucina di giovani talenti del pugilato, si è allenato al centro sportivo dell’esercito della “Cecchignola” assieme ad altri 14 giovani boxeur, per la sua categoria, provenienti da tutta Italia, passando una dura selezione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo