Avolese in trasferta a Noto per rubare arance: arrestato dai Carabinieri

La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto ed espletate le formalità di rito, portato nella propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari

Nella giornata di ieri, a Noto, in Contrada Renna, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato Sebastiano Bellomo, avolese classe 1965, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

L’uomo, ritenendo che la giornata festiva ed il maltempo fossero ideali per i suoi loschi scopi, si è introdotto all’interno di un terreno iniziando a raccogliere arance. All’arrivo dei Carabinieri, allertati mediante il numero di emergenza 112, già impegnati in zona in servizio di perlustrazione sul territorio, il reo è stato fermato con circa 200 kg di arance pronte per essere portate via.

La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto ed espletate le formalità di rito, portato nella propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Siracusa.

Secondo le linee guida impartite dal Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa, l’attenzione dei Carabinieri rimane alta e costante sull’intera provincia in considerazione del fatto che il fenomeno dei furti di limoni e dei prodotti agricoli in genere registra dati rilevanti che richiedono un’efficace e costante azione di contrasto al fine di tutelare un settore economico, quello ortofrutticolo, particolarmente importante per il territorio.

Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri per arginare il fenomeno delittuoso in questione, affiancando alla continua perlustrazione delle zone di campagna una specifica attività diurna di verifica agli ambulanti cittadini ed al sistema di trasporto delle merci su strada.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo