“AvoLaCorrida” riempie piazza Umberto I: dilettanti allo sbaraglio sul palco ad Avola

La quindicesima edizione ha visto avvicendarsi sul palco dilettanti allo sbaraglio provenienti da diversi Comuni della provincia. A vincere una cantante di Cassibile

Successo di pubblico per la quindicesima edizione di AvoLaCorrida “memorial Carmela & Jano Di Rosa”. L’evento quest’anno ha visto avvicendarsi sul palco 10 dilettanti allo sbaraglio provenienti da diversi comuni della provincia: Floridia, Canicattini, Pachino, Siracusa e, naturalmente, Avola.

Dal ballo al canto, dal suono della fisarmonica al marranzano, dall’imitazione di Renato Zero al trio comico, “Ancora una volta vince il numerosissimo pubblico che riempie la Piazza Umberto l rendendo il martedì di S.Venera un giorno di festa pieno di allegria e spensieratezza” dicono gli organizzatori.

La manifestazione, ideata dal “mattador” Adriano Canonico e curata assieme al compagno di mille avventure Matteo Inturri, è stata arricchita anche in questa edizione dalla conduzione di Maria Rosa Roccaro e dalla collaborazione di “Service Tex”. A vincere la cantante Stella Imbesi di Cassibile e al secondo posto Salvo Reali di Siracusa, imitatore di Renato Zero. Ad aggiudicarsi, infine,  la “coppa simpatia” un quartetto di signore avolesi, “ballerine” per gioco.

“Quest’anno oltre alla presenza dell’orchestra ormai consolidata e diretta dal maestro Paolo Cicciarella – continuano gli organizzatori –  abbiamo avuto la presenza di madre natura Jenny Diara. Ringraziamo l’amministrazione comunale per aver creduto ancora una volta in questa manifestazione, gli sponsor e Avis. Come disse Corrado… Non finisce qui”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo