Avola, vende una consolle per videogiochi ma non la invia all’acquirente: denunciato un napoletano

L’uomo tramite un portale di vendita online ha ceduto dietro corrispettivo di 200 euro

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al commissariato di Avola, hanno denunciato un uomo, classe 1972, di Napoli, per il reato di truffa. L’uomo tramite un portale di vendita online cedeva dietro corrispettivo di 200 euro una consolle per videogiochi senza mai inviarla all’acquirente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo