Avola, tutto pronto per “Equilibri Festival”: Mario Incudine, Roy Paci e Colapesce tra i protagonisti

Lunedì 17 dicembre il cabaret con Giancarlo Barbara (Zelig) e Nando Timoteo (Colorado)

Aperte le prevendite per i concerti e gli spettacoli di “Equilibri – tutti siamo diversi”, il festival organizzato dall’associazione culturale Azahar, con la direzione artistica di Mauro Ermanno Giovanardi e con il patrocinio del Comune di Avola e della Regione Siciliana, Assessorato alla Salute- Dipartimento per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico.

“Equilibri –tutti siamo diversi”nasce per difendere e promuovere – attraverso la musica, la letteratura ed il teatro – il rispetto per la diversità e l’abbattimento delle barriere architettonichee propone un ricco cartellone di concerti e spettacoli che mirano a stimolare il dibattito su un progetto di società capace di rispettare le esigenze di tutti attraverso l’abbattimento delle barriere architettoniche, mentali e culturali che emarginano ed escludono chiunque sia diverso.

Tutti i ricavati degli eventi saranno utilizzati per interventi nel Comune di Avola. Sono tanti gli artisti che anche quest’anno hanno deciso di esibirsi nella splendida cornice del Teatro Garibaldi: venerdì 14 dicembre alle 21 si esibiranno:Simona Norato, Qbeta, Mario Incudine,Roy Paci e Nonò Salamone. Sabato15 dicembre alle 21, sarà la volta di Samuela Schilirò, DiMartino, Colapesce e Mauro Ermanno Giovanardi.

Lunedì 17 dicembre, largo al cabaret con Giancarlo Barbara (Zelig) e Nando Timoteo (Colorado)


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo