Avola, tentano un furto in un’attività commerciale: sorpresi dagli agenti in appostamento e arrestati

Dopo aver forzato la porta d’ingresso in alluminio e vetro della stessa attività, i due sono stati sorpresi dalle forze dell'ordine che li avevano pedinati

Gli arnesi per lo scasso, sopra Iacono e sotto Bianca

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Avola, hanno arrestato Salvatore Bianca ( classe 1963) di Noto e Paolo Iacono (classe 1977), di Avola, entrambi già noti alle forze di polizia, per i reati di furto aggravato i concorso e porto abusivo di arnesi atti all’effrazione.

Gli investigatori, dopo un’attività di pedinamento e appostamento, sorprendevano i due mentre perpetravano il furto all’interno di un’attività commerciale di Avola, dopo aver forzato la porta d’ingresso in alluminio e vetro della stessa attività.

Dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo