Avola, sorpreso fuori dalla propria abitazione, viene arrestato per evasione

Era stato sottoposto agli arresti domiciliari solo poco tempo prima, scarcerato dalla casa circondariale di Siracusa, per reati contro la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti, ma non sarebbe riuscito a resistere al fascino di una passeggiata nel litorale cittadino

Nel corso della giornata di ieri, i Carabinieri Nucleo Operativo e Radiomobile di Noto, impegnati in servizio di perlustrazione sul territorio di competenza, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di evasione Salvatore Bianca, classe 1963, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia e attualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Nella tarda mattinata, infatti, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, consci del maggior flusso di persone per il periodo estivo, nel corso di un quotidiano servizio di perlustrazione, hanno individuato, tra i passanti, un volto a loro familiare.

Era stato difatti sottoposto agli arresti domiciliari solo poco tempo prima, scarcerato dalla casa circondariale di Siracusa, per reati contro la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti, ma non sarebbe riuscito a resistere al fascino di una passeggiata nel litorale cittadino. Condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e successivamente, al termine delle formalità di rito, è stato portato nuovamente nella propria abitazione al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo al Tribunale di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi