Avola, sopralluogo in corso negli edifici scolastici comunali

Saranno effettuati sopralluoghi in tutti gli edifici di competenza comunale

Un sopralluogo all’interno degli edifici scolastici avolesi per verificare che sia tutto “pronto e in ordine per i nostri ragazzi”. Sono le parole del primo cittadino Luca Cannata che stamattina, assieme a un nutrito gruppo composto dall’assessore all’Istruzione Simona Caldararo, il dirigente del settore Istruzione, funzionari e operatori della manutenzione, ha compiuto il primo di una serie di “visite” nelle scuole, a pochi giorni dalla prima campanella per il nuovo anno scolastico.

Prima tappa oggi all’edificio del “Collodi” che quest’anno ospiterà anche le classi della materna dei “Cappuccini” (momentaneamente trasferite a causa di lavori in corso). Di seguito, prima dell’avvio delle lezioni (a partire dal prossimo 12 settembre) saranno eseguiti sopralluoghi in tutti gli altri edifici, incluso il nido comunale “Baden Powell”. Escluso soltanto l’istituto di istruzione superiore avolese Majorana, di competenza provinciale.

Ma naturalmente, in questi giorni è in corso la pulizia esterna anche al Majorana” aggiunge Cannata. Dai vetri rotti alle avvolgibili alla pulizia degli spazi esterni, tutto è sotto l’occhio di ingrandimento del Comune: “abbiamo provveduto anche a comprare arredi come, ad esempio, i banchi, laddove ci era stata segnalata la necessità”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo