Avola, si schianta contro un muro di recinzione: illeso, si dà alla fuga

L'imprudente automobilista è stato ripreso da uno smartphone da qualcuno all'interno con lui nella vettura nel momento esatto dello schianto

Una bravata causata dall’incosciente guida di un minorenne. È questa, a quanto pare, la tesi più accreditata relativa all’incidente autonomo che ieri pomeriggio ha “movimentato” il popolare quartiere di Santa Lucia, periferia sud della città. Una Peugeot 207 è finita quasi sospesa su di un posteggio sottostante, dopo aver abbattuto il muro di recinzione delle palazzine Iacp.

È successo tutto nel giro di pochi minuti. Il giovanissimo alla guida del mezzo, che pare sia di proprietà del nonno, all’oscuro della cosa, ha perso il controllo dell’automobile che è finita contro il muretto, causandone il cedimento di un’ampia porzione e provocando danni alle macchine in sosta. Il ragazzo, inoltre, è stato ripreso da uno smartphone (proprio nel momento dello schianto) da qualcuno che, evidentemente, era assieme a lui all’interno della vettura.

Subito dopo l’incidente, l’imprudente automobilista, rimasto illeso, si è dato alla fuga, sfuggendo alle proprie responsabilità; ma il video che, da ieri, è stato condiviso da moltissime persone, diventando, di fatto “virale”, potrebbe fare luce sull’episodio. Sul posto sono giunti poco dopo gli agenti del commissariato di Polizia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo