Avola, rubano 800 tegole in terracotta da un’abitazione comunale: arrestati dalla Polizia di Stato

Inoltre, Agenti del Commissariato di Avola hanno segnalato all’Autorità Amministrativa competente un minore (classe 2000) per possesso di modica quantità di sostanza stupefacente

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Avola, hanno arrestato Sebastiano Scala (classe 1979), Salvatore Lo Giudice (classe 1986) e Dario Palermo (classe 1990), per il reato di furto aggravato in concorso.

I tre venivano sorpresi dagli operatori di Polizia mentre cercavano di rubare 800 tegole in terracotta da un’abitazione dei primi del 900 di proprietà del Comune di Avola, sita in Avola Antica. I tre arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati sottoposti ai domiciliari.

Inoltre, Agenti del Commissariato di Avola hanno segnalato all’Autorità Amministrativa competente un minore (classe 2000) per possesso di modica quantità di sostanza stupefacente. Lo stesso è stato denunciato, altresì, per i reati di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi