Avola, riprendono le attività al centro minori: 43 i bambini che frequenteranno la struttura di via Abba

Rispetto allo scorso anno l'amministrazione è riuscita ad aumentare il numero di ragazzi da aiutare (erano 35) attraverso le attività più disparate: dallo sport, alla musica, ai lavori manuali, ai tornei di calcio balilla e alle feste a tema

Riprendono le attività al centro minori del Comune e sono 43 i bambini tra i 6 e i 14 anni in difficoltà familiari o scolastiche che quest’anno frequenteranno, gratuitamente, la struttura di via Abba. Rispetto allo scorso anno l’amministrazione è riuscita ad aumentare il numero di ragazzi da aiutare (erano 35) attraverso le attività più disparate: dallo sport, alla musica, ai lavori manuali, ai tornei di calcio balilla e alle feste a tema.

Quest’anno il pedagogista Fabio Portuesi, assieme alla responsabile del centro Paola Bonarrigo e agli operatori, proporrà percorsi educativi alternativi e di mutuo aiuto per quella che di fatto è un’attività collaterale allo sportello pedagogico già attivo negli istituti scolastici avolesi, che offre consulenza pedagogica e supporto specialistico agli insegnanti per individuare situazioni di disagio presenti nelle classi e per fornire alle famiglie un supporto nel rapporto con i figli.

Un grande supporto alle attività degli operatori del centro sarà dato anche dai giovani volontari del servizio civile nazionale. Anche per il 2017/2018, infatti, la presidenza del consiglio dei ministri ha approvato il progetto sviluppato dal comune “Minori in primo piano” con 6 volontari parteciperanno attivamente alla programmazione e allo sviluppo delle attività per i giovanissimi frequentatori del centro.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi