Avola, riapre il locale nonostante la revoca della licenza per interdittiva antimafia

Notificato un verbale di illecito amministrativo per l’apertura abusiva di un esercizio di vicinato

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al commissariato di Avola, hanno notificato un verbale di illecito amministrativo (per l’apertura abusiva di un esercizio di vicinato) a una donna (classe 1988) di Avola, che apriva al pubblico, senza alcuna autorizzazione, dei locali commerciali, nonostante la licenza le fosse stata revocata nel luglio scorso a seguito di informazione interdittiva antimafia, emessa dal Prefetto di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo