Avola, raccolta rifiuti “porta a porta”: nuove modalità per il conferimento

Novità sull'uso di sacchetti e mastelli

In seguito alle modifiche della normativa regionale in fatto di raccolta differenziata, il Comune, assieme a Dusty, la ditta che gestisce il sistema di spazzamento e raccolta ad Avola, comunica alla cittadinanza un cambiamento che coinvolge tutti. D’ora in poi, infatti, i rifiuti si potranno conferire direttamente nei mastelli, senza l’uso di sacchetti. Gli unici sacchetti consentiti saranno quelli biodegradabili per l’organico e quelli gialli per la plastica.

Questi ultimi saranno ancora  regolarmente forniti da Dusty ed è possibile ritirarli al Centro Comunale di Raccolta in via Cesare Abba dal lunedì al sabato dalle 7 alle 13 e dalle 14,30 alle 18,30 e la domenica dalle 8 alle 13. Al Ccr, inoltre, chi non ha ancora ricevuto i mastelli, potrà prenderli direttamente in loco.

Riguardo all’indifferenziato, si potranno utilizzare esclusivamente sacchetti trasparenti, mentre è severamente vietato l’utilizzo di sacchetti neri. Dusty comunica, inoltre, l’ultimo dato utile relativo alla percentuale di raccolta. In un anno è stata raggiunta la ragguardevole quota del 67%.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo