Avola, prende a calci la porta del vicino e schiaffeggia una parente. Denunciato 25enne

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al commissariato di Avola hanno denunciato un giovane per i reati di lesioni e danneggiamento aggravato

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al commissariato di Avola hanno denunciato un giovane (classe 1992) per lesioni e danneggiamento aggravato. In seguito a un diverbio molto acceso per vecchie ruggini familiari con una parente vicina di casa, il 25enne avrebbe perso le staffe e preso a calci la porta di casa della donna nel tentativo di farla uscire per chiudere la questione.

Non appena messo il naso fuori dalla porta, il giovane l’avrebbe schiaffeggiata.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi