Avola, paura in via Labriola: un incendio lambisce il Majorana e la Caserma dei Carabinieri

Nessun danno a cose o persone. Le fiamme si sono spente dopo un'ora

Pomeriggio “di fuoco” in via Labriola. Un incendio si è sviluppato sul terreno, invaso da sterpaglie e rovi, alle spalle del polo scolastico “Majorana”. Le fiamme, propagatesi nel primo pomeriggio di oggi in pochi minuti, hanno quasi lambito i due plessi dell’Istituto (il “Mattei” e il plesso che ospita i licei) e la locale stazione dei Carabinieri. Immediato l’allarme ai vigili del fuoco di Noto sia da parte dei residenti della zona, sia del personale scolastico che, assieme ai carabinieri, si sono prodigati per spegnere le fiamme.

Negativa, infatti, la risposta da parte dei vigili del fuoco che, impegnati in altre operazioni sul territorio, non sono potuti intervenire. Per circoscrivere le fiamme, i militari dell’Arma, il personale in servizio a scuola, con l’aiuto di alcuni residenti di via Labriola, si sono armati di pompe d’acqua e tanto sangue freddo, riuscendo a evitare che si propagassero ulteriormente ed evitando, dunque, danni a cose e persone.

L’incendio, durato oltre un’ora, si è infine estinto autonomamente, dopo avere “divorato” le sterpaglie.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo