Avola, pasticceri uniti per la mandorla e il limone: sì alla creazione del dolce natalizio da far assaggiare il 10 dicembre

La cooperativa Solo-Sole metterà a disposizione i limoni, il Consorzio della Mandorla di Avola ovviamente la preziosa frutta secca e l'ingrosso Ruiz i materiali che serviranno all'assemblaggio della torta

È andata bene la prima riunione indetta dall’assessore allo Spettacolo Luciano Bellomo che ha riunito intorno ad un tavolo la maggior parte dei mastri pasticceri della città.

Tutti molto entusiasti di condividere un progetto che porterà alla creazione di un dolce natalizio da presentare e da far assaggiare alla città il 10 dicembre in piazza Umberto I. Non solo mandorla di Avola ma anche il limone. “Dal dialogo con i pasticceri – dice l’assessore Bellomo – è uscito fuori questo connubio che sicuramente aiuterà ad esaltare sia i prodotti sia la maestria dei nostri artigiani. ringrazio le tante attività che hanno aderito e invito chiunque volesse ancora partecipare a contattare me o l’assessorato. Una preziosa collaborazione la avremmo anche con l’istituto “E. Majorana” di Avola che metterà a disposizione gli alunni della scuola di Alberghiero“.

La cooperativa Solo-Sole metterà a disposizione i limoni, il Consorzio della Mandorla di Avola ovviamente la preziosa frutta secca e l’ingrosso Ruiz i materiali che serviranno all’assemblaggio della torta.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi