Avola, l’ambasciatore di Polonia della Santa Sede e il ministro polacco per i diritti dei minori visiteranno “Meter”

La delegazione polacca consegnerà un premio alla onlus di don Di Noto

Domani, a partire dalle 15, il Ministro Mikołaj Pawlak Ombudsman per i Diritti dei Minori e l’Ambasciatore di Polonia alla Santa Sede Janusz Kotanski visiteranno le sedi nazionali Meter di Avola e Pachino.

Entrambi sono fortemente interessati a conoscere l’operato di Meter e la missione che da 30 anni svolge a tutela dell’infanzia e della adolescenza contro ogni forma di sfruttamento e abuso, un modello operativo mondiale che ha fortemente inciso a livello globale al contrasto della pedofilia e pedopornografia.  Il Ministro consegnerà anche un premio all’associazione e al suo presidente, don Fortunato Di Noto.

Nel 2017 Meter e la Polizia Polacca hanno sottoscritto un Protocollo di lavoro per il contrasto al fenomeno degli abusi, con particolare interesse nel web. “Siamo molto riconoscenti per questa visita ufficiale – dichiara don Di Noto –  che conferma e ci sostiene nell’impegno contro la pedofilia e gli abusi sui minori e al contrato del fenomeno della pedopornografia nel web”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo