Avola, la Polonia premia Meter: cerimonia con l’ambasciatore e il ministro per la tutela dei minori

Un prezioso riconoscimento per il lavoro svolto in 30 anni dall'associazione

Il Ministro per la tutela dei diritti dei bambini dello Stato polacco, Mikolaj Pawlak, col permesso del Presidente della Repubblica della Polonia, ha conferito ieri a don Fortunato Di Noto la prestigiosa Medaglia ed il Diploma per la tutela dei diritti dei bambini.

Il Ministro, accompagnato dall’Ambasciatore di Polonia alla Santa Sede, Janusz Kotanski, e da una delegazione del proprio Ufficio, ha infatti voluto premiare il sacerdote e l’Associazione Meter per il costante impegno a tutela dell’infanzia.

La premiazione è stata preceduta dalla visita presso la Sede Nazionale di Avola, dove sono stati illustrate le modalità di intervento ed il lavoro di monitoraggio contro la pedofilia in rete dall’Osmocop (Osservatorio Mondiale contro la pedofilia) anche con riferimento al Protocollo siglato nel 2017 con la Polizia Polacca; nonché il servizio del Centro di ascolto e di aiuto alle vittime di abuso e del Centro Polifunzionale. La delegazione si è quindi spostata al Polo Formativo ed Educativo di Pachino dove è avvenuta la cerimonia di conferimento.

Don Fortunato Di Noto, ha espresso “gratitudine al Ministro e all’Ambasciatore per la stima e per il riconoscimento all’impegno verso i piccoli,  manifestati nei confronti dell’Associazione Meter.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo