Avola, inaugurato il laboratorio linguistico al plesso “Vittorini”

“La scuola è stata saccheggiata  negli anni scorsi – dice la dirigente Lina Alaimo - I vandali hanno fatto scempio di tutti i laboratori. A partire dallo scorso anno abbiamo faticosamente iniziato a rimetterli in piedi uno per uno

Inaugurato il laboratorio linguistico al plesso “Vittorini”. Banda larga, nuovi “atelier” e didattica digitale: il II Istituto comprensivo avolese continua la ristrutturazione dei laboratori dopo i raid vandalici di cui è stato oggetto.

“La scuola è stata saccheggiata  negli anni scorsi – dice la dirigente Lina Alaimo – I vandali hanno fatto scempio di tutti i laboratori. A partire dallo scorso anno abbiamo faticosamente iniziato a rimetterli in piedi uno per uno”.

Dopo il laboratorio di falegnameria, di robotica e  di arte è ora la volta dell’atelier linguistico. Grazie al Miur e alle risorse per l’animatore digitale sono stati comprati nuovi materiali e riparati quelli esistenti. Installati anche nuovi infissi, comprati grazie a un Pon. Al taglio del nastro era presente l’assessore all’istruzione Simona Caldararo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo