Avola, il centro anziani saluta i giovani del servizio civile

I quattro ragazzi hanno terminato la loro esperienza all'interno del progetto "Anni d'argento"

Una “merenda” per salutare i ragazzi del servizio civile volontario. Così i nonnini del centro anziani del Comune hanno voluto ringraziare i quattro giovani che nel corso del 2018 hanno tenuto loro compagnia, organizzando una serie di iniziative nell’ambito del progetto “Anni d’argento” del Servizio civile volontario nazionale.

Una festa in piena regola, con “pani ri casa cunzatu”, accompagnamento musicale, tanti sorrisi e un pizzico di nostalgia. I ragazzi che hanno terminato i 12 mesi previsti, infatti, sono stati una risorsa preziosissima all’interno del centro di via Galeno.

Il progetto “Anni d’argento” continuerà anche nel 2019: tra poche settimane inizierà un nuovo ciclo con altri giovani volontari. Alla “merenda” hanno partecipato i membri del direttivo e l’assessore ai servizi sociali Simona Caldararo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo