Avola, domenica sfida di “lentezza” su due ruote: evento di beneficenza del Vespa Club

il Vespa Club Avola contribuirà all'acquisto di alcuni generi alimentari di prima necessità per le famiglie in difficoltà della parrocchia della Chiesa Madre

Una inusuale e avvincente sfida di lentezza tra mezzi storici si svolgerà domenica in piazza Umberto I. Al via  la II Edizione della manifestazione “Rallentare per Migliorare”, gara di lentezza organizzata dal Vespa Club Avola con il  patrocinio gratuito del Comune di Avola. Il Presidente, Michele Piccione, organizzatore  della manifestazione ha voluto coinvolgere i Vespa Club e i Moto Club del territorio (Vespa Club Noto in vespa, Vespa Club Noto, Vespa Club Augusta, Vespa Club Siracusa, Vespa Club Ferla e del Moto-Lambretta Club Rosolini).

Si tratta di un confronto tra due concorrenti che avanzano lentamente all’interno di due corsie parallele di metri 20, delimitate da birilli da non fare cadere e senza poggiare i piedi a terra. Vince chi arriva a tagliare il traguardo per ultimo. “Il titolo della manifestazione “Rallentare per Migliorare” intende sottolineare che non si tratta solo di un confronto per esaltare le doti di abilità, di equilibrio e di funambulismo dei concorrenti che con la propria tecnica e tattica, nel massimo della concentrazione, cercano di ritardare l’arrivo al traguardo – dice Natale Cancemi, uno dei responsabili dell’eventi – ma, un momento per riflettere sulla frenesia della vita moderna che spesso per i suoi ritmi  accelerati ci porta ad agire, a rispondere a comportarci in modo sbagliato e a dare cattivi esempi”.

Quindi il rallentare è un invito a scandire meglio i tempi della propria vita, a dare più spazio all’osservazione, alla riflessione ma, soprattutto agli altri. A tale proposito cogliendo l’appello del parroco della Chiesa Madre, don Rosario Sultana, il Vespa Club Avola contribuirà all’acquisto di alcuni generi alimentari di prima necessità per le famiglie in difficoltà della parrocchia e in occasione della manifestazione inviterà a fare un’offerta  ai partecipanti, ai quali il Vespa Club offrirà, fra l’altro, la colazione. Prevista la partecipazione anche  di baby vespisti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo