Avola, chiusura dell’anno scolastico al Capuana: i ragazzi impegnati in diverse iniziative

I ragazzi sono stati invitati dal Prefetto per le manifestazioni in piazza Duomo per la festa della Repubblica e hanno chiuso ieri l'ultima settimana di scuola con un musical

Il terzo istituto comprensivo Capuana chiude l’anno scolastico con la festa della Repubblica e la mise en scène di una commedia. L’ultima settimana di scuola è iniziata per l’istituto con un importante appuntamento. Il coro degli alunni del plesso “Caia”, infatti, si è esibito in occasione del 72° Anniversario della Fondazione della Repubblica in piazza Duomo a Siracusa. I bimbi, guidati dalla docente Giuseppina Di Pietro e accompagnati dall’Orchestra d’archi degli alunni del Liceo Classico “T. Gargallo”,  hanno partecipato alle iniziative promosse dal Prefetto di Siracusa con l’esecuzione di due canti: l’inno d’Italia e l’inno europeo.

Per i nostri piccoli alunni è stata un’occasione preziosa per riflettere sulla propria storia e sul lungo cammino della democrazia, nell’ambito di percorsi di promozione della cittadinanza attiva e consapevole, intesa come partecipazione dei cittadini alla vita politica, sociale e civile della collettività che si ispira al rispetto dei valori comuni delle società democratiche” ha detto Domenica Nucifora, dirigente scolastico.

Ieri, poi, i ragazzi del plesso “Capuana” hanno portato sul palco dell’auditorium scolastico il musical di Garinei e Giovannini “Aggiungi un posto a tavola”. Gli studenti  hanno curato anche l’allestimento e la scenografia. Mesi di impegno e duro lavoro ripagati da un’ottima prestazione dei giovani “artisti” che si sono misurati con un classico della commedia  italiana. Ad applaudire i ragazzi anche l’assessore all’Istruzione Simona Caldararo che si è complimentata con la giovanissima “compagnia teatrale” per l’entusiasmante performance.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo