Avola, bollette comunali, il responsabile “Tributi” chiarisce: “tutto regolare”

La Tari può essere pagata ovunque. La bolletta idrica negli sportelli postali e tramite iban

Non risulta al Comune nessuna bolletta errata, né per il pagamento della Tari né per quella idrica”. Sono le parole del responsabile uffici tributi del Comune Carmelo Macauda che, a fronte di alcune lamentele di cittadini su una difficoltà nel pagamento dell’utenza relativa all’acqua, dissipa i dubbi.

Ci sono stati dei problemi solo relativamente ai codici per il pagamento nelle tabaccherie per la bolletta idrica, ma non ci sono problemi di sorta nel pagamento alla posta o tramite Iban. La Tari, invece, può essere pagata ovunque”. Il problema riscontrato dagli utenti, dunque, può essere facilmente risolvibile utilizzando per il pagamento gli sportelli postali. “Invitiamo,pertanto, i cittadini a pagare entro i termini stabiliti” conclude Macauda


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo