Avola, approvato il Bilancio consuntivo. Il sindaco Cannata: “continuiamo sulla strada del riequilibrio delle casse comunali nonostante i continui tagli”

Sono molte le difficoltà e i disagi vissuti dalla totalità dei Comuni siciliani per i tagli al Fondo per le Autonomie Locali, effettuati nel 2017 dalla Regione Siciliana l’ultimo dei quali del 28% effettuato a dicembre al momento di stabilire, già con estremo ritardo, le spettanze per i Comuni

È stato approvato dal Consiglio comunale con 13 voti favorevoli e 3 astenuti il rendiconto della gestione finanziaria esercizio 2017. Con il parere favorevole dei Revisori dei Conti, Avola mantiene quindi un bilancio in ordine e si colloca tra i 100 Comuni (su 390) che lo hanno fatto in tempo in Sicilia, evitando così la scure del commissario.

Sono molte le difficoltà e i disagi vissuti dalla totalità dei Comuni siciliani per i tagli al Fondo per le Autonomie Locali, effettuati nel 2017 dalla Regione Siciliana l’ultimo dei quali del 28% effettuato a dicembre al momento di stabilire, già con estremo ritardo, le spettanze per i Comuni.

“Oggi la gestione dei bilanci comunali è sempre più difficile e soltanto il 25 % circa dei comuni risulta in regola con i conti – commenta il sindaco Luca Cannata – noi stiamo continuando sulla strada del riequilibrio delle casse comunali nonostante i continui tagli e le diverse problematiche collegate alla crisi economica e sociale “


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo