Avola, al via stasera il festival “TERREM888TO” al palazzo di città

Live, presentazioni di libri, proiezioni di cortometraggi e documentari e, naturalmente, esposizioni di opere. Tredici gli artisti presenti in rassegna

Al via da stasera, al giardino di pietra del palazzo di città, la quinta edizione del progetto “TERREM888TO”. Appuntamento ormai fisso dell’estate avolese, il festival, curato da Avola Creattiva, con i direttori artistici Marco Randazzo e Francesco Campisi, torna con l’edizione più ricca di sempre: tredici giovani artisti, accomunati dal legame con il territorio, ma dalla eterogenea ricerca stilistica e di espressione.

L’intento principale del nostro TERREM888TO – dicono gli organizzatori – è quello di scuotere le menti, di portare alla luce accecante del nostro sole tutte le potenzialità che la nostra terra e i nostri artisti custodiscono e vogliono a tutti i costi esprimere. Scuotere e far sussultare, come in un metaforico sisma l’apatia che da troppo tempo avvolge il nostro territorio. È soprattutto in tempi bui come quelli in cui viviamo, che il nostro talento deve venir fuori, liberarsi dal torpore in cui si trova e mostrarsi in tutto il suo splendore; proprio come dopo una scossa sismica, dagli squarci e dal degrado si cerca di far germogliare la vita e con essa l’arte”.

Live, presentazioni di libri, proiezioni di cortometraggi e documentari e, naturalmente, esposizioni di opere si alterneranno fino al 4 agosto. Questi gli artisti presenti in mostra al palazzo di città: Marco Andolina, Carmela Basile, Giuseppe Caldarella, Francesco Campisi, Helena Caruso, Nebraska#, Federica Fornaro, Vanessa Leonardi, Nella Migliore, Orazio Onorifico, Marco Randazzo, Antonino Rossitto, Lorenza Tiralongo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo