Avola, al via il reclutamento degli scrutatori per le elezioni europee

La domanda è disponibile all'ufficio Elettorale in piazza Regina Elena

Saranno 126 gli scrutatori (di cui 4 per ognuno dei 31 seggi e 2 per il seggio speciale) per la tornata elettorale del prossimo 26 maggio. Lo comunica il Comune con un avviso pubblico in cui vengono anche specificati i requisiti richiesti.

I cittadini già inseriti nell’Albo degli scutatori che siano disponibili a svolgere tale funzione alle prossime elezioni europee di fine maggio devono presentare istanza in cui dichiarano, con una autocertificazione resa ai sensi del D.P.R 445/00 (con assunzione delle relative responsabilità penali per dichiarazioni non veritiere) di essere attualmente iscritti all’Albo unico delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale e di trovarsi, al momento della presentazione della istanza, nello stato di non occupato in alcuna attività lavorativa.

Le domande, redatte secondo il fac simile disponibile all’ufficio Elettorale in Piazza Regina Elena, 18 e corredate da fotocopia del documento di identità, dovranno pervenire entro le 13.30 del 30 aprile 2019 sempre allo stesso ufficio.

Le operazioni ai seggi avranno inizio alle 16 di sabato 25 maggio 2019 e si chiuderanno lo stesso giorno dopo la vidimazione delle schede di votazione. La votazione inizierà domenica 26 maggio alle 7 per concludersi alle 23. Le operazioni di scrutinio delle schede votate inizieranno immediatamente dopo la chiusura della votazione. Il compenso previsto per lo scrutatore è 96 euro mentre per il seggio speciale è di 49 euro.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo